stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Perrero
Stai navigando in : Comune > Servizi ai cittadini
Servizi ai cittadini
Scuole

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA "C. GOUTHIER"
Piazza Europa, 1 - 10063 Perosa Argentina
tel./fax. 0121.81305 (presidenza); 
0121.81230 (segreteria)
fax 0121.803897

L'istituto "C. GOUTHIER" serve 11 Comuni facenti parte della Comunità Montana Valli Chisone e Germanasca con 15 plessi;
  • SCUOLA MATERNA: Comuni di Perosa Argentina, Pomaretto, Roreto, Fenestrelle e Pragelato;
  • SCUOLA ELEMENTARE: Comuni di Perosa Argentina, Pomaretto, Perrero, Prali, Roreto, Fenestrelle e Pragelato
  • SCUOLA MEDIA: Comuni di Perosa Argentina, Perrero e Fenestrelle.

SCUOLA ELEMENTARE E MEDIA DI PERRERO
Borgata  Borgo, 9
10060 Perrero (TO)
Tel. 0121 801016

 

Biblioteca comunale

Presso la nuova sede in Piazza Umberto I, 11.

Orario di apertura:
 Tutti i sabati dalle 10.00 alle 11.00

Ufficio Postale

PERRERO
Via Luigi Facta, 4
10060 Perrero (TO) 
Tel: 0121.808849
Orari di apertura: martedì - giovedì: 8.30 - 14.00; Sabato: 8.30 - 13.00

RICLARETTO
Fraz. Chiotti Superiori
10060 Perrero (TO) 
Tel: 0121. 808800
Orari di apertura: Venerdì dalle 8.30 alle 14.00

Acquedotto

Ente gestore del Servizio:
Dal 1.8.2009 il ciclo integrato delle acque (acquedotto – fognatura – depurazione) è gestito dal Comune.

Fognature

Ente gestore del Servizio:
Dal 1.8.2009 il ciclo integrato delle acque (acquedotto – fognatura – depurazione) è gestito dal Comune.

Raccolta Rifiuti

Per i rifiuti ingombranti recarsi all'ecoisola.

L'umido è corretto se è nel sacchetto verde 

Modificare le piccole abitudini per arrivare a grandi risultati. 
Indispensabile la collaborazione dei cittadini.

Il nuovo impianto di valorizzazione Secco/Umido dell'Acea può rappresentare la risposta vincente al problema dello smaltimento dei rifiuti e ai suoi costi.

L'orientamento della politica nazionale così come quella regionale va infatti in una stessa direzione: penalizzare lo smaltimento in discarica (aumento dei costi anche con l'aggiunta di addizionali), così da spingere Consorzi e le Aziende deputate alla gestione ambientale a trovare soluzioni funzionali, idonee, economiche e rispettose dell'ambiente.

L'ACEA ci è riuscita: dopo impegnative ricerche è arrivata ad una soluzione che in modo molto equilibrato riesce a contenere tutti gli elementi richiesti dall'orientamento legislativo e politico. Ha compiuto uno sforzo notevole, investendo circa 20 milioni di euro per la realizzazione dell'impianto, consapevole del fatto che quest'investimento rappresenta un patrimonio di grande valore per tutto il territorio e per i suoi cittadini. Non a caso Regione e Provincia indicano proprio il consorzio Acea come Azienda da seguire per trovare soluzioni ottimali per il prossimo futuro.

Tutti questi sforzi, però, potranno trasformarsi in vantaggi reali solo con la collaborazione dei cittadini, solo con la disponibilità a modificare alcune piccole semplici abitudini: smaltire i rifiuti non altrimenti differenziabili in frazione Secca e frazione Umida, anziché conferire entrambi in un unico sacchetto.

Il nuovo impianto si basa sulla suddivisione dei rifiuti in frazione Umida e frazione Secca di tutto ciò che non può essere smaltito tramite la consueta raccolta differenziata. In pratica questo impianto dà il via a un nuovo sistema di smaltimento, mentre la carta, il vetro, la plastica dovranno continuare ad essere smaltiti separatamente negli specifici cassonetti stradali della "differenziata" o nelle Eco-Isole, così come le pile, gli indumenti e i medicinali, ecc…

SECCO
Tutto ciò che rimane dopo le raccolte differenziate, la raccolta della frazione "umido", i conferimenti all'Eco isola. 
Ad esempio: tappi, lattine, tessuti, stracci, piatti di plastica, poliaccoppiati, piatti, tazze, polistiroli. 
La frazione Secco può essere depositata in qualsiasi sacchetto.

UMIDO
Rivoltare il sacchetto dell'ACEA in modo che presenti la facciata verde all'esterno. 
Ad esempio: avanzi di cibo, alimenti deteriorati, scaduti (privi di contenitore), frutta, ortaggi, carta sporca, bustine te, fondi caffè, pannolini, scopatura, fiori, foglie, rifiuti portacenere.


Trasporti

Operatori:
 
Servizio Bus a chiamata (vedi immagini allegate)




Servizi socio sanitari

PERRERO
Via Montenero, 3
  • Dott.sa. Tarascio Anita: Lunedì 17.30 - 19.00; Martedì 8.30 - 10.00; Venerdì 8.30 - 10.00

CHIOTTI SUPERIORI
Fraz. Chiotti Sup., 17
  • Dott.sa Tarascio Anita: Mercoledì 14.00 - 16.00

GUARDIA MEDICA: 800 233111

CROCE VERDE DI PEROSA: 0121 81155

OSPEDALE DI POMARETTO: 0121 2331

Comune di Perrero - Piazza Umberto I, 10 - 10060 Perrero (TO)
  Tel: 0121.808808   Fax: 0121.808758
  Codice Fiscale: 85000130014   Partita IVA: 04567220019
  P.E.C.: perrero@cert.ruparpiemonte.it   Email: perrero@ruparpiemonte.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.